Tag

soundscape Archivi - Francesco Giannico

Agoraphonia – World Listening Day 2016

By | Discography, News

agora - cover

Agoraphonia World Listening Day 2016

World Listening Day 2016 / AGORAPHONIA / Francesco Giannico & Giulio Aldinucci – 18 Jul 2016

** available on https://dronarivm.bandcamp.com/album/agoraphonia**

To celebrate the listening practices of the world and the ecology of its acoustic environments Dronarivm is pleased to announce the release AGORAPHONIA

Agoraphonia is a project created by musicians Francesco Giannico and Guilio Aldinucci, together with the label Dronarivm. After a big web call for people to send them recordings made in public squares, finally they will release an
album made using these unique audio recordings becouse a town square is an open public space commonly found in the heart of a traditional town and used for community gatherings. Based on this basic perspective, it is easy to notice how the soundscape of this living center could represent not only
sonically, but also from a cultural point of view, a priceless document.

Thanks to audio contributors:
Gianmarco del re | Andrea Ricci | Nobodisoundz | in Piazza V.Emanuele, Valloria, Italy | Fabio R.Lattuca | Paolo Monti | João Mascaro | Luca Bonaccorsi | Roberto Galati/Federico Mosconi | Emile Milgrim | Sound Awakener | Michel Rigati | BlancaRego | Betta Porro & Max Jurcev | Ana Maria Romano G. in Plaza de Mayo | Paolo Besagno | Davide Di Francesco |
Giuseppe Cantelmo | Michel Rigati

Thanks to photo contributors:
Dimitris Kolyris | Emilia Yanakiev | Giuseppe Trotta | Lyudmil Yanakiev | Ted Martin Consoli | Ava Vessileva | Philippe Neau

http://dronarivm.com/
http://www.agoraphonia.com/
http://www.francescogiannico.com/
http://www.giulioaldinucci.com/

Sound Ecology Workshop ‘Suono & Fervore’

By | News

WORKSHOP IN ECOLOGIA DEL SUONO
15 posti max
Scadenza iscrizioni 29 marzo

Per iscriversi inviare la propria candidatura a libreria.zaum@gmail.com

A cura di Francesco Giannico con il prezioso contributo di Emanuele Tonon e l’ospitalità di Zaum

E’ possibile creare ex-novo un paesaggio sonoro partendo da un testo letterario e contaminarlo con suoni sintetici, stravolgerlo attraverso l’utilizzo di riverberi, di filtri e delay?

Il workshop ‘Suono e Fervore’ nasce intorno alle suggestioni acustiche ispirate dal nuovo libro ‘Fervore’ dello scrittore Emanuele Tonon (Mondadori).

Il testo richiama infatti alla mente del lettore numerose sensazioni uditive non necessariamente ascrivibili alla retorica musicale quanto piuttosto ad una prassi descrittiva intima e personalissima che comprende evidentemente anche la percezione degli universi sonori dell’autore. Nessuna onomatopea dunque, nessuna assidua ricerca metrica e retorica ma semplicemente un riscoperto interesse verso l’oggetto “suono” grazie all’ausilio del testo.

Suono e Fervore è dunque un workshop in ecologia acustica che parte dal testo di Tonon per andare a caccia di suoni in città con registratore digitale alla mano; naturalmente le vittime designate sono i suoni attinenti al mood del romanzo. Per evitare di raccogliere qualunque cosa pertanto ci sarà un iniziale momento di lettura collettiva in cui condividere gli obbiettivi del lavoro.

Dopo la fase di raccolta si procederà all’editing del materiale sicché tutti i campioni audio saranno utilizzati in serata durante una performance elettroacustica in cui il tutor Francesco Giannico manipolerà le registrazioni dei partecipanti chiamati in questa fase conclusiva in veste di lettori di alcuni degli estratti di Fervore che hanno ispirato tutto il processo creativo.

A seguire un incontro finalmente con l’autore del libro, lo scrittore Emanuele Tonon per approfondire ulteriormente la conoscenza di questo nuovissimo lavoro.

IL TUTOR Francesco Giannico http://www.francescogiannico.com/

Musicista elettroacustico, co-fondatore dell’Archivio Italiano dei Paesaggi Sonori e dell’etichetta ambient Oak Editions. Laureato in musicologia e specializzatosi in design e new media, si occupa da anni di ricerca sul suono e il suo ruolo nelle relazioni umane. Si è esibito o ha esposto presso: SOUNDFJORD – London with AIPS Collective (Postcards from Italy) // MACRO MUSEUM in Rome (‘Sleephonia’ with A.Ballerini) // FONDAZIONE CERERE (‘Chronicles’ with A.Ballerini) // MADRID MUESTRARTE EXPOSICION COLLECTIVA (‘Locus Solus’ project with Nicola Colonna) // MAXXI MUSEUM in Rome // RAI RADIO 3 LIVE // BERLIN MADAME CLAUDE // ROMA – MLAC – Museo Laboratorio di Arte Contemporanea, Sapienza Università, CINEPORTo Bari Apulia Film Commission. Museo del Ferro Magma a Follonica.

Di seguito il programma della giornata di lavoro:

MATTINO 10-12 (il paesaggio sonoro – gruppo di lettura)
– definizione di paesaggio sonoro, utilizzo di registratori digitali e tecniche di microfonazione, gruppo di lettura su alcuni estratti di “Fervore” per estrapolare le parti più oggettivamente legate al suono.
*********************************************************
TARDA MATTINATA 11-13 (la passeggiata sonora o soundwalk)
-la città è il serbatoio sonoro da cui attingere, il gruppo affronterà con registratore digitale alla mano il percorso che riterrà più opportuno per raccogliere il maggior numero possibile di suoni legati al testo
*********************************************************
POMERIGGIO 16-18 (sound editing sul materiale raccolto)
-ciascuno col proprio portatile edita i campioni audio raccolti e che verranno riutilizzati in serata dal vivo
*********************************************************
SERA 20-21 (performance elettroacustica/reading + presentazione di ‘Fervore’: https://www.facebook.com/events/1694251960787526/)
————————–————————–————————–————————–————————–
-Iscrizioni
Il workshop è aperto a tutti per un massimo di 15 iscritti, non occorre avere conoscenze musicali specifiche.
-per la fase di editing è preferibile che ogni partecipante porti il proprio notebook e un paio di cuffie, i software (licenza creative commons) verranno forniti dal docente
*********************************************************
COSTO: 35 euro
*********************************************************
Info Iscrizioni: libreria.zaum@gmail.com
Info sul workshop: info@francescogiannico.com – 349/5012612

Sounds After Images – Workshop

By | News

IGP2437-800x536

SOUNDS AFTER IMAGES  Workshop in Ecologia del Suono
tenuto da Francesco Giannico

organizzato da Glooscap

TRANI 28 -29 Novembre 2015 Parco Archeologico di Santa Geffa e Pinacoteca di Palazzo Beltrani

DEADLINE: 22 Novembre, 10 posti

http://cavofest.weebly.com/workshop-sai-29-291115.html

L’associazione culturale “Glooscap – Visioni Contemporanee” presenta, nel contesto di Cavo Fest, il 28 e il 29 novembre, SOUNDS AFTER IMAGES, un workshop in Ecologia del Suono, tenuto da Francesco Giannico per soli dieci iscritti, col fine di raccontare il paesaggio sonoro del parco archeologico di Santa Geffa a Trani. Il workshop è rivolto a tutti: non è necessario in nessun modo avere competenze specifiche in ambito musicale. Sounds After Images è il proseguimento naturale del workshop di fotografia MIRABILIA, curato da Michele Cera, negli stessi luoghi.

IL WORKSHOP – DI COSA SI TRATTA
L’ after-image è il processo mnemonico che indica la persistenza dell’immagina visiva. Dopo aver documentato con la fotografia il paesaggio rurale ci si è chiesto: cosa rimane di un luogo dopo che è stato fotografato? altre immagini o nuovi suoni? Sounds After Images prova a rispondere a queste domande fornendo gli strumenti per la documentazione e rielaborazione di un paesaggio sonoro outdoor a fini artistici e di ricerca.

Attraverso il metodo della soundwalk (‘la passeggiata sonora’) gli iscritti amplieranno le capacità di analisi e di classificazione dei suoni ambientali; uniranno eventi sonori a foto, segni grafici o colori;  organizzeranno e manipoleranno il materiale registrato. Verrà poi illustrata  la mappa sonora come strumento di comprensione di un luogo, saranno esplorate  tecniche e modalità di registrazione digitale (formati audio, posizionamento, zoom H4). Ci saranno infine ascolti dedicati e si verrà introdotti alle pratiche di sound editing utili alla realizzazione dell’installazione audio-fotografica e alla performance elettroacustica finale.

E’ previsto infatti il coinvolgimento attivo da parte dei partecipanti che si esibiranno in un live collaborativo costituendo un mini-ensemble che metterà in piedi un’improvvisazione elettroacustica controllata in concomitanza dell’inaugurazione della stessa mostra fotografica nei suggestivi ambienti di Palazzo Beltrani. I materiali registrati verranno inoltre rielaborati per dar vita ad un’installazione audio che accompagnerà la mostra nei giorni a venire per tutta la sua durata.


I LUOGHI
Il workshop avrà luogo nell’area che si estende dalla zona extra-urbana “Sant’Elia” fino alla lama “Palmareto”, oggi sede di cave lapidee, e che ospita il parco archeologico di Santa Geffa a Trani, al cui interno è ubicata una chiesa ipogea dell’XI secolo e una masseria didattica. Le attività di Sounds After Images avranno come base operativa la masseria didattica Xiao Yan dove sarà possibile anche pranzare.


DOCENTE
Francesco Giannico è musicologo e musicista elettroacustico. Co-fondatore dell’Archivio Italiano dei Paesaggi Sonori. Usa il suono come strumento partecipativo.  www.francescogiannico.com


LIVE / INSTALLAZIONE
Alle 21.30 del 29 novembre, terminata la fase di editing del materiale raccolto, seguirà la live performance elettroacustica collaborativa attraverso un’improvvisazione controllata sotto il coordinamento del docente.

I partecipanti inoltre contribuiranno con gli stessi materiali alla realizzazione dell’installazione audio-fotografica per l’esposizione di Mirabilia, e i loro nomi confluiranno di diritto tra i credits del lavoro realizzato.


ISCRIZIONI
Entro il 22 novembre con il form online su www.francescogiannico.com/iscrizionesounds-after-images . Gli iscritti entro l’8 novembre, avranno uno sconto del 20% sul prezzo d’iscrizione. Il prezzo intero dell’iscrizione è di 100€.

INFO LOGISTICHE / SOGGIORNO

3462375911 (Enrico) | mail@glooscap.org

INFO WORKSHOP

info@francescogiannico.com  | 3462375911 (Enrico)

Milano Soundscape Project | Castello Sforzesco 8\9\10

By | News

ARCHIVIO ITALIANO DEI PAESAGGI SONORI E VIDEO SOUND ART festival PRESENTANO

8|9|10 Luglio MILANO SOUNDSCAPE PROJECT

Workshop in ecologia del suono e paesaggi sonori

di Francesco Giannico e Alessio Ballerini

Sono aperte le iscrizioni al workshop MILANO SOUNDSCAPE PROJECT, che si svolgerà presso il castello Sforzesco a Milano lunedì 8, martedì 9 e mercoledì 10 luglio, condotto dai coordinatori dell’ARCHIVIO ITALIANO DEI PAESAGGI SONORI Francesco Giannico e Alessio Ballerini, sound artists e musicisti elettroacustici, videoartisti e filmmakers.

Nello specifico si parlerà di ecologia acustica e paesaggio sonoro. Lo scopo sarà quello di creare un gruppo di lavoro che, registratore digitale alla mano, realizzerà la mappatura sonora dell’area naturale di Castello Sforzesco, uno dei principali simboli di Milano. Partendo dalle mura e passando per le corti si arriverà a mappare l’intera area verde del parco. Le registrazioni audio effettuate verranno poi utilizzate dagli stessi iscritti al workshop che, sotto la guida dei coordinatori, formeranno un’ ensemble di laptop e oggetti sui quali poter manipolare il materiale in tempo reale durante la performance serale del 10 luglio presso lo stesso castello.

PROGRAMMA:

PRIMO GIORNO h18-22

Teoria
1)Il Paesaggio sonoro tra ecologia ed estetica

“Eʼ solo attraverso la musica che lʼuomo può trovare la genuina armonia tra il proprio mondo interiore e il mondo esterno a lui. E sarà nella musica che lʼuomo creerà i modelli più perfetti di quel paesaggio sonoro ideale che vive nella sua immaginazione” R.Murray Schafer. “La musica è i suoni, i suoni che ci circondano, ci si trovi o meno in una sala da concerto..

2)Tecniche di registrazione microfonica

Analisi delle tecniche di microfononaggio, stereofoniche, binaurali, olofoniche.

Diagrammi polari, microfoni a condensatori, dinamici, tipologie di microfoni (shotgun, parabolici, a contatto)

3)Definizione di una mappa sonora territoriale, pratica dei soundwalk.

Analisi e definizione delle diverse tipologie di mappe sonore realizzate. Realizzare una mappa sonora attraverso la pratica dei soundwalk (passeggiate sonore)

4)Verso l’estetica acustica. Pulizia dell’orecchio

Dal Bauhouse al design acustico. Rispettare il Silenzio attraverso  esercizi di pulizia dell’orecchio.

Pratica

Soundwalk – REGISTRAZIONE DELL’AREA NATURALE DI CASTELLO SFORZESCO

SECONDO GIORNO h18-22

Teoria

5)Archiviazione del suono digitale sul web.

Tecniche d’inventariazione digitale, archivi web, podcast, playlist. Realizzazione. Di una mappa sonora on line.

6)Il designer acustico

Principi per giudicare e correggere i paesaggi sonori. Conservazione e restauro.

7)Iperrealismo sonoro o mera attività artistica ?

I limiti invisibili della “Soundscape Composition. Veranno effettuati Ascolti selezionati

8)Costruire con i Suoni

Esplorazione dell’ambiente sonoro urbano attraverso casi significativi di composizioni musicali e interventi in spazi pubblici.

Pratica

Soundwalk – REGISTRAZIONE DELL’AREA NATURALE DI CASTELLO SFORZESCO

TERZO GIORNO h16-22

9)Elementi di Sound Art e Metologia di un ensemble improvvisativo

10)PERFORMANCE/INSTALLAZIONE FINALE

A chi è rivolto?

Il workshop è rivolto a tutti fino un massimo di 20 persone. Nelle passate edizioni hanno partecipato piscologi, studenti, ingegneri, architetti, musicisti e interessati. Non è richiesta pertanto alcuna preparazione specifica sull’argomento, in sede verrano fornite tutte le basi per poter affrontare al meglio la giornata.

PER INFORMAZIONI:
videosoundart@gmail.com

PER PARTECIPARE:
mandare una mail con il proprio c.v. e portfolio all’indirizzo: videosoundart@gmail.com

MODALITA’ DI ISCRIZIONE:
Dopo aver superato la selezione si prega di versare il 50% della quota. Nel caso di mancata partecipazione non potrà essere effettuato rimborso. La restante quota verà versata il primo giorno del workshop.

COSTO: 150 €

La quota potrà essere versata tramite bonifico bancario intestato a:
Le Cicale dell’Arconte
IT97A0100501616000000000941

Una volta effettuato il bonifico si prega di inviare una copia a videosoundart@gmail.com

Bologna Soundscape Project

By | News

WORKSHOP IN ECOLOGIA ACUSTICA BOLOGNA SOUNDSCAPE PROJECT

IL WORKSHOP E’ STATO RIMANDATO IN DATA 20 APRILE A CAUSA DI PROBLEMI TECNICI

E’ PERTANTO FISSATA LA NUOVA DEADLINE PER LE ISCRIZIONI AL 16 APRILE 2013

Media Partners:DOCUSOUND.IT |MUSICAELETTRONICA.IT |ILSOSTENIBILE.IT |

Sabato 20 Aprile 2013 Adiacenze ospiterà il workshop Bologna Soundscape Project tenuto da Alessio Ballerini e Francesco Giannico, il primo film maker e sound designer già protagonista della mostra personale Human Tree(Adiacenze, 15 dicembre 2012 – 12 gennaio 2013) , il secondo sound designer e videoartista.

Dopo le esperienze romane realizzate al Pigneto e nel quartiere San Lorenzo, i due fondatori e coordinatori dell’Archivio Italiano dei Paesaggi Sonori (Aips, http://www.archivioitalianopaesaggisonori.it) realizzeranno a Bologna la mappatura sonora del centro storico con l’ausilio dei partecipanti al workshop. Il risultato della mappatura verrà resofruibile online sul sito archivioitalianopaesaggisonori.it .

In un momento in cui l’ecologia acustica e il rapporto tra paesaggio sonoro e percezione è un tema molto discusso, Ballerini e Giannico si inseriranno nel contesto del centro storico di Bologna per mappare i suoni nel cuore della zona T durante una giornata del TDay (chiusura al traffico delle vie centrali di Bologna). Le registrazioni audio effettuate durante la passeggiata verranno poi utilizzate dagli stessi partecipanti sotto la guida dei due coordinatori per una performance serale all’interno degli spazi di Adiacenze.

A chi è rivolto


Il workshop è rivolto a tutti. Nelle passate edizioni hanno partecipato psicologi, studenti, ingegneri, architetti, musicisti e interessati. Non è richiesta pertanto alcuna preparazione specifica sull’argomento, in sede verranno fornite tutte le basi per poter affrontare al meglio la giornata.

Struttura del workshop


Il workshop è full immersion e comprende tutta la giornata. Dalle 10 del mattino e per tutta la mattinata si svolgerà la parte teorica: si parlerà dei concetti di ecologia acustica, paesaggio sonoro, il soundscaper e di come creare utilizzando i suoni campionati. Ai fini della performance serale, si studierà il software che verrà utilizzato per rielaborare le sonorità campionate, pertanto è auspicabile che i partecipanti siano muniti di computer portatile (mac o pc).

Nel pomeriggio si svolgerà la sound-walk (passeggiata sonora) durante la quale, registratore digitale alla mano, verranno campionati dei punti prefissati nel centro della città di Bologna, per poi cominciare a prepararsi tecnicamente al live-set serale.

Dove e quando


Il workshop avrà luogo dalle 10 alle 20 di sabato 20 Aprile 2013 presso lo spazio espositivo Adiacenze (Piazza San Martino 4f) per poi svilupparsi all’interno della T pedonale del centro storico di Bologna. La performance serale inizierà alle ore 21 presso l’Associazione Culturale Adiacenze.

Costi e prenotazione


Il workshop ha un costo di 90 euro per l’intera giornata (quota riservata agli associati di Adiacenze; per i non associati è prevista una quota aggiuntiva di 15 euro per associarsi).

Per iscriversi è sufficiente inviare l’application form in allegato (in fondo alla pagina) via e-mail all’indirizzo info@adiacenze.it specificando i dati personali e una copia del documento d’identità, e versare l’anticipo del 50% della somma entro il 16 aprile 2013 sul conto corrente della Banca Carige, Filiale di San Giovanni in Persiceto (BO), intestato all’Associazione Culturale Adiacenze, iban:

IT81 S034 3137 0600 0000 0138 180

indicando i riferimenti del pagamento (Anticipo Workshop Marzo 2013).

Il numero massimo di iscritti è di 30 persone (il workshop sarà attivato con un numero minimo di iscritti pari a 15). È richiesto ai partecipanti di portare il proprio pc/mac.

In caso di rinuncia non verrà restituito l’anticipo.

Agevolazioni


Coloro che s‘iscriveranno in coppia al workshop avranno diritto ad uno sconto del 25% a testa.

Chi viene da fuori Bologna potrà usufruire di uno sconto sempre del 25%.

Gli sconti non sono cumulabili

Informazioni aggiuntive


Il workshop è tenuto da  Alessio Ballerini e Francesco Giannico, musicisti elettroacustici e coordinatori dell’Archivio Italiano Paesaggi Sonori  e sarà il primo di una serie di workshop tenuti all’interno dello spazio espositivo Adiacenze che avranno luogo durante tutto il 2013.

Durante la giornata del workshop sarà presentata l’installazione La Radio A Pedali, un progetto prodotto da Radio Papesse in collaborazione con il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e RAI Radio3.
La Radio A Pedali è un progetto partecipativo con cui Radio Papesse ha voluto innescare una riflessione sui concetti di energia – rilasciata da arte e cultura – e sosnenibilità sia culturale che ambientale.
“In occasione della Notte Bianca di Firenze, il 30 giugno 2011, abbiamo invitato chiunque volesse, a unirsi a noi in una parata in bicicletta, con la sola condizione di portare con sè una radio sintonizzata su RAI Radio3, che quella sera avrebbe trasmesso in diretta il concerto in programma al Teatro Comunale di Firenze: musiche di Beethoven e Liszt interpretate dall’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Zubin Metha con Daniel Barenboim al pianoforte solista.
Per tenere traccia dell’evento abbiamo invitato il musicista e sound artist Alessio Ballerini a registrare i suoni della parata e il lavoro che ha realizzato per Radia – oltre alla cartolina sonoradell’evento – è solo una parte di un articolato progetto sonoro che è ancora in via di sviluppo…”
Maggiori info: http://www.alessioballerini.com/ballerini-laradioapedali.html

Informazioni 

Per info: Adiacenze, Piazza San Martino 4f, 40126 Bologna, Italy, www.adiacenze.it

APPLICATION 


http://www.archivioitalianopaesaggisonori.it/archivio/sites/default/files/application.pdf

 

Suggestions | 29-12-2012 Avvistamenti Festival

By | News

http://www.avvistamenti.it/ | Live Preview 29-12-2012

‘Suggestions’ – audio/video performance
genre: ambient,drone,noise,experimental,videoart year: 2012 Italy,Moldova
shooting & photography: Mary Levykina
mouning/post-production/music: Francesco Giannico music
lenght: 45′ min

‘Suggestions’

‘Suggestions’ is the new audio-visual project, a collaboration between the musician and video artist Francesco Giannico and photographer and video artist Mary Levykina.
A project born from a simple web mutual infatuation between the works of both artists. The shots taken by Mary Levynika near Tiraspol and Chishinau represent an autumn landscape silent and dogmatic full of meaning but silent at the same time so that combination with ambient electroacoustic music by Francesco Giannico give rise to a place beyond time and space, a personal and intimate universe of meaning from which everyone can draw their own “suggestions”. And from that place, from that center line … mindless … it is wonderful to discover that you can get experiences that go beyond your conscious mind.

Roma Soundscape Project II – San Lorenzo

By | News

Nell’ambito del Main OFF 2012 , nono congresso di arti e musiche elettroniche indipendenti)

in collaborazione con Brusio Netlabel e Sguardo Contemporaneo , AIPS organizza questo workshop che si propone come secondo step del Roma Soundscape Project (la mappa sonora di Roma) dopo aver realizzato la mappa sonora del Pigneto ora è la volta del quartiere San Lorenzo

Nello specifico si parlerà di ecologia acustica e lo scopo sarà quello di creare un gruppo di lavoro che, registratore digitale alla mano, realizzerà la mappatura sonora del cuore di San Lorenzo, uno dei quartieri storici della capitale. Dalle mura, passando per la piazza centrale fino al pastificio Cerere ed il Cinema Palazzo. Le registrazioni audio effettuate verranno poi utilizzate dagli stessi iscritti al workshop che, sotto la guida dei coordinatori, formeranno una sorta di ensemble di laptop e oggetti sui quali poter manipolare il materiale in tempo reale assieme ai coordinatori del progetto.
Struttura del Workshop\\\\ Il workshop è full immersion, comprende pertanto l’intera giornata. Al mattino verrà svolta la parte teorica: concetti base di ecologia acustica, il concetto di paesaggio sonoro, il soundscaper, come creare con i suoni registrati. Verrà inoltre affrontato lo studio del software che sarà installato sui computer portatili degli iscritti e come utilizzarlo durante il live serale usando il materiale audio raccolto.

Nel pomeriggio si svolgerà la sound-walk (passeggiata sonora) durante la quale, registratore digitale alla mano, verranno campionati dei punti prefissati nel quartiere San Lorenzo, per poi cominciare a preparasi tecnicamente al live-set serale.


Dove & Quando\\\\\\\ Il workshop si svilupperà dalle ore 10.00 alle ore 20.00 del 20 ottobre 2012, e prenderà forma attraverso il quartiere S. Lorenzo, Roma. La performance serale verrà sviluppata presso il Nuovo Cinema Palazzo


Costi e Prenotazioni\\\\\\ Il workshop ha un costo di 70 euro per l’intera giornata, 50 euro per chi verrà da fuori Roma. Per iscriversi è sufficiente inviarci una mail con la scheda d’iscrizione che trovate in allegato in fondo a questa pagina con una fotocopia del documento d’identità e l’anticipo del 50% della somma entro il 10 ottobre 2012 sulla postepay 4023 6005 8542 3413 indicando i riferimenti del pagamento (data).

Nel caso di rinuncia a seguire il workshop non verrà restituito l’anticipo.Il workshop è tenuto da Francesco Giannico e Alessio Ballerini  musicisti elettroacustici e coordinatori dell’ Archivio Italiano Paesaggi Sonori

http://www.archivioitalianopaesaggisonori.it/


INFO\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\
info@archivioitalianopaesaggisonori.it
http://www.brusionetlabel.net/festival2012

ENG

As part of the Main OFF 2012 , 9th congress of arts and indipendent electronic music and in collaboration with  Brusio Netlabel  and  Sguardo Contemporaneo , AIPS (Italian Soundscapes Archive)  is organizing this workshop as a second step of the Rome Soundscape Project (the soundmap of Rome), after making the sound map of Pigneto area
now it’s time to soundmapping the San Lorenzo district.

Main argument is acoustic ecology and the purpose is to create a sound map of  San Lorenzo district, one of the historic places of the capital. From the walls, through the central square until Pastificio Cerere and the Cinema Palazzo.

Audio recordings made will then be used by the members at the workshop, under the guidance of the coordinators,to form a sort of laptop ensemble so they can  can manipulate  in real time guided  the coordinators of the project.


Structure of the Workshop \ \ \ \
The workshop is full immersion, therefore, include the entire day. In the morning will be held on the theoretical part: basic concepts of acoustic ecology, the concept of soundscape, the soundscaper, how to create with recorded sounds. This will also address the study of the software that will be installed on laptops members and how to use it during the live evening using the audio material collected.

In the afternoon there will be the sound-walk (walk score) during which digital recorder in hand, will be sampled points set in the San Lorenzo district, and then start to prepare technically live-set evening.


Where & When \ \ \ \ \ \ \ 
The workshop will start from 10 am to 08 pm on October 20th 2012, and will continue through the streets of S. Lorenzo, Rome. The evening performance will be developed at the Cinema Palazzo.


REGISTRATION FEES  \ \ \ \ \\  
The workshop has a fee of € 70 for the whole day, 50 euro for those who come from outside Rome. To subscribe just send us an e-mail with the registration form you find on here below in attachement with a copy of your document and a deposit of 50% of the amount by October 10, 2012 charging this card 4023 6005 8542 3413 postepay and giving by mail the reference of payment.

No refunding if you surrender

The workshop is taught by Francesco Giannico  and Alessio Ballerini both coordinators of AIPS Italian Soundscapes Archive

http://www.archivioitalianopaesaggisonori.it/


INFO\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\
info@archivioitalianopaesaggisonori.it
http://www.brusionetlabel.net/festival2012

 

John Cage 100

By | News

 

TheTribute
In occasion of the centenary of the birth of the composer “AIPS (Italian Soundscapes Archive) wants to give you a track made by various artists.

DOWNLOAD FOR FREE THE “CONTRIBUTE TRACK”

http://www.archivioitalianopaesaggisonori.it/Cage100.wav 

(right click and “save as”)

MUSICAL CONTRIBUTIONS
KIM CASCONE | FRANCESCO GIANNICO | FABIO ORSI | AMY DENIO | HEXLOVE | BEN CHATWIN

FIELD RECORDINGS & SOUND OBJECTS BY
CHAOTIC MINIORCHESTRA (Luca Marziliano, Fausto Monteleone, Luigi Coppola, Marina Longo ; Simona Cartanì, Lucia Frascella, Jacopo Manigrasso)

CURATOR
FRANCESCO GIANNICO

‘A KIND OF TRIBUTE TO JOHN CAGE’

is a work realized during the laboratory of Ecology of Sound directed by Francesco Giannico in a project curated by the “LAB LIB” organization with the help of italian and international musicians.

The track combines music composed mostly by childrens and boys. They built phisically, a chaotic mini orchestra. The word “chaotic” means that the music is composed with audio samples recorded from unconventional instruments, recycled found objects like plastic bags, pots, toys, etc., played by the orchestra trying to follow the basic idea of the famous video “Water Walk” of John Cage.

Then these sounds were processed through two overdubs: first: through sounds collected during a workshop in acoustic ecology , second: other sub-overdubs , musical contributions of national and international artists.

There’s a video too available here in dvd format http://haveyousaidmidi.blogspot.it/2012/07/blog-post_21.html

for info haveyousaidmidi@gmail.com